bow-calgary-skyline-view-evening-1900x675

The Bow Calgary

The Bow

Calgary

Questa pioneristica torre per uffici, prende il nome sia dalla sua forma insolita che dal vicino Bow River. Sede di due importanti compagnie energetiche, l'edificio di 58 piani rappresenta la prima fase di un ambizioso piano per rivitalizzare il centro di East Village di Calgary.

Con la sua forma a mezzaluna aggraziata, The Bow è progettato per ridurre il consumo di energia e promuovere un senso di comunità interno ed esterno. Anche la configurazione degli ascensori Otis ® installati, molto più tipica di molti altri gratacieli, è studiata per favorire l'interazione tra gli inquilini di The Bow.

La torre uffici si affaccia a sud, curvando verso il sole per sfruttare la luce naturale e il calore. L'arco risultante massimizza la quantità di spazio interno, con una vista senza ostacoli sulle Montagne Rocciose.

Dove l'edificio si incurva verso l'interno, la facciata a vetri, si spinge in avanti, creando un atrio che corre lungo l'intera altezza della torre. L'atrio funge da zona climatica tampone, contribuendo a isolare l'edificio.

Gli architetti stimano che questa funzione di progettazione, sia in grado di ridurre il consumo di energia di circa il 30%. Il calore solare raccolto nell'atrio viene ridistribuito, in inverno per mezzo dell'estrazione, in estate usando lo scambio di calore.

Per promuovere il senso di comunità, gli architetti hanno creato 3 giardini sopraelevati nell'atrio dei piani 24, 42 e 54. Questi giardini fungono da spazi comuni e dispongono di alberi, aree salotto e sale riunioni.

I giardini funzionano anche come lobby. Le persone che entrano nell'edificio prendendo uno degli ascensori Skyrise, arrivano ai giardini sopraelevati, dove poi grazie ad un ascensore locale, potrano giungere al loro piano di destinazione.

Questa combinazione di strategia di sollevamento e incorporazione di spazi verdi, incoraggia l'interazione sociale in tutto l'edificio.

skyrise-icon-80x80

58


PIANI

solar-icon-80x80

30%


IN MENO DI ENERGIA

skygarden-icon-2-80x80

3


GIARDINI SOPRAELEVATI

Uno spazio per la comunità

All'esterno, la forma a mezzaluna nella parte anteriore dell'edificio, dove si incurva verso l'interno, crea un grande spazio civico. All'esterno, la forma aerodinamica protegge dall'azione del vento che si incanala nel contesto urbano, creano un ambiente confortevole per le persone che lì si riuniscono.

Architettura a dimensione d'uomo

Le persone che entrano nella piazza dell'edificio sono accolte da Wonderland, la testa di una ragazzina alta 12 metri realizzata con un struttura metallica a maglie bianca. Creata dall'artista spagnolo Jaume Plensa, l'enigmatica ragazza, guarda serenamente il via vai della città.
Due aperture a misura d'uomo, permettono ai visitatori di entrare nella testa della ragazza, in modo che vedano il mondo dalla sua prospettiva. "Credo che l'architettura dei nostri corpi sia il palazzo dei nostri sogni", afferma Plensa.

Notizie in breve su The Bow

Il centro di Calgary è attraversato da una rete di percorsi pedonali coperti, creati per proteggere i pedoni dal rigido clima invernale. The Bow è collegato al resto della città, tramite tre di questi percorsi. Il secondo piano è aperto al pubblico e comprende negozi e caffè.

  • 1 ultimazione


    2012

  • 2 Progettista


    Foster + Partners

  • 3 piani


    58

  • 4 di superficie (mq)


    1,7 milioni

  • 5 237.5


    metri di altezza

  • 6 43


    ascensori Otis®

  • 7 2


    scale mobili Otis®

bow-calgary-line-drawing-991x2558